Contenuto principale

Messaggio di avviso

Avviso pubblico per acquisire manifestazioni di interesse, da presentare entro giovedì 11 febbraio 2021.


Il Comune di Lecco intende favorire interventi finalizzati al recupero del patrimonio edilizio esistente, nell’ottica della rigenerazione urbana, per uno sviluppo innovativo e sostenibile volto a rendere la città più vivibile, bella e attrattiva. Pertanto ha pubblicato un avviso per acquisire manifestazioni di interesse, promuovendo l’invio di segnalazioni/proposte progettuali concretizzabili per immobili dismessi con criticità. Sarà possibile presentare la propria candidatura fino all’11 febbraio 2021
.

Il recupero del patrimonio edilizio con criticità rappresenta non solo una importante opportunità di riqualificazione e rigenerazione urbana, ma anche la possibilità di arrestare fenomeni di degrado. Il Comune di Lecco, condividendo tali politiche, intende affrontare in modo nuovo il governo del territorio, promuovendo processi volti a intervenire su tali immobili.
Regione Lombardia con la Legge regionale n. 18/2019 è intervenuta in materia prevedendo una articolata disciplina innovativa, volta a promuovere interventi di recupero del patrimonio edilizio esistente, favorendo le politiche della rigenerazione urbana e della riduzione del consumo di suolo normate dalla legge regionale n. 31/2014. 

Il Comune di Lecco, con atto di indirizzo (Deliberazione di Giunta comunale n. 241 del 17 dicembre.2020) oltre a segnalare alcune motivazioni prioritarie - centrate sulla coerenza degli interventi proposti con le scelte pianificatorie per l’area e il contesto, lo stato delle criticità rilevate, la concretezza delle proposte - ha avviato il procedimento finalizzato all’individuazione di immobili di qualsiasi destinazione d'uso, dismessi da oltre cinque anni, che causano criticità per uno o più dei seguenti aspetti: salute, sicurezza idraulica, problemi strutturali che ne pregiudicano la sicurezza, inquinamento, degrado ambientale e urbanistico-edilizio, secondo le disposizioni previste ai sensi dell’articolo 40 bis della legge regionale 12/2005.

Il processo avviato dall’Amministrazione comunale promuove l’acquisizione di segnalazioni/proposte progettuali attraverso la risposta alla manifestazione di interesse, da parte di proprietari di immobili dimessi con criticità, che potranno appunto presentare entro giovedì 11 febbraio 2021 una segnalazione/proposta progettuale, utilizzando le modalità e la modulistica sotto riportata.

Determinazione dirigenziale 23 dicembre 2020, n. 1738

Avviso pubblico manifestazione d'interesse (.pdf - 93 KB)

Informativa sul trattamento dati personali (.pdf - 683 KB)

document Istanza manifestazione d'interesse (15 KB)       document Scheda segnalazione proposta progettuale (27 KB)