Contenuto principale

Messaggio di avviso

Prorogata per legge la validità dei documenti di riconoscimento e di identità al 30 aprile 2021.

 

La validità delle carte di identità, scadute dopo il 31 gennaio 2020, è prorogata al 30 aprile 2021. Invece, la validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

La Legge 27 novembre 2020, n. 159, che in sede di conversione del DL 125/2020 ha modificato l'art. 104 del DL 18/2020 (cd Cura Italia), ha prorogato la validità dei documenti d'identità e di riconoscimento, scaduti o in scadenza dal 31 gennaio 2020, al 30 aprile 2021.

La proroga dei documenti non vale però per l'espatrio, in questo caso la validità resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

Il medesimo provvedimento legislativo ha disposto che certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data di dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid 19 conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione.
Considerato che la data di cessazione dell'emergenza al momento è stabilità al 31 gennaio 2021 ne deriva che la proroga della validità di certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi scadrà il 3 maggio 2021. 

> Legge 27 novembre 2020 n. 159

> Circolare Ministero Infrastrutture e Trasporti 4 dicembre 2020 (.pdf - 316 KB)

_______________

27 agosto 2020

Con il decreto Cura Italia la validità dei documenti di riconoscimento scaduti dal 31 gennaio 2020 era stata prorogata al 31 agosto 2020.

Un emendamento al Decreto-legge Rilancio approvato dalla Commissione Bilancio della Camera ha ulteriormente prolungato la validità fino al 31 dicembre 2020 .

Invece, la validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

Per documento di riconoscimento si intende ogni documento munito di fotografia del titolare e rilasciato, su supporto cartaceo, magnetico o informatico, da una pubblica amministrazione italiana o di altri Stati, che consente l'ídentificazione personale del titolare.

Per carta d'identità si intende la carta d'identità e ogni altro documento munito di fotografia rilasciato, su supporto cartaceo, magnetico o informatico, dall'amministrazione competente dello Stato italiano o di altri Stati, con la finalità prevalente di dimostrare l'identità personale del suo titolare.


Ricordiamo che - in relazione all’emergenza Coronavirusè attivo il servizio autentiche / dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà - rilascio carte d'identità, da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30.

Per accedere al servizio, è necessario prima richiedere un appuntamento tramite e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per il rinnovo carte d'identità, dal 25 agosto 2020 non è più possibile prendere appuntamenti telefonici; occorre accedere al sito ministeriale  
www.prenotazionicie.interno.gov.it
scegliendo autonomamente data e ora dell'appuntamento.