Stampa

Modifiche della raccolta rifiuti nelle abitazioni dei soggetti in isolamento o in quarantena da Coronavirus.


24 giugno 2020 - Nuovo “vademecum” di SILEA spa sulla gestione rifiuti prodotti da soggetti positivi al Coronavirus o in isolamento o in quarantena obbligatoria.

In attuazione delle disposizioni aggiornate emesse dall'Istituto Superiore della Sanità per il contenimento del virus e la tutela dei lavoratori del servizio di gestione rifiuti, per le utenze residenti in abitazioni singole servite tramite servizio porta a porta, dal 1° luglio 2020 ilsacco a terra” viene raccolto due volte alla settimana: martedì e venerdì in tutti i comuni.

- Nel caso di utenze in quarantena residenti all’interno di condomìni: il servizio proseguirà come al solito, tramite lo svuotamento dei contenitori condominiali secondo le attuali frequenze di raccolta.
- Nel caso di conferimento tramite esposizione del sacchetto su strada, tale operazione deve essere eseguita il martedì e il venerdì, tra le ore 7 e le 10 (l’orario di esposizione del sacco non viene quindi modificato).

> pdf Nuovo vademecum in vigore dal 1° luglio 2020 (257 KB)


____________

18 marzo 2020 - Ecco come cambia la raccolta rifiuti nelle abitazioni in cui sono presenti soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria.


Queste le disposizioni del Comune di Lecco e di Silea spa:

1. E’ sospesa la raccolta differenziata: per il periodo di quarantena tutti i rifiuti riciclabili (plastica, vetro, carta, umido, lattine, ecc.) devono essere raccolti e conferiti nello stesso sacchetto utilizzato per la raccolta indifferenziata.

2. Anche fazzoletti, rotoli di carta, mascherine, guanti e teli monouso devono essere raccolti e conferiti nello stesso sacchetto utilizzato per la raccolta indifferenziata.

3. Non possono invece essere conferiti nel sacchetto quei rifiuti pericolosi quali batterie, vernici e solventi, la cui raccolta è al momento temporaneamente sospesa.

4. E’ indispensabile che i sacchetti non siano bucati e che non si strappino: per questo motivo devono essere utilizzati sacchetti resistenti ed eventualmente più di un sacchetto (uno dentro l’altro).

5. I sacchetti non devono essere schiacciati e devono essere ben chiusi, tramite laccetti o nastro adesivo, utilizzando guanti monouso.

6. I sacchetti devono essere conferiti secondo le modalità abituali per il servizio di raccolta indifferenziata: esposizione del sacchetto su strada, conferimento nei contenitori condominiali, conferimento nei cassonetti stradali.

    • Nel caso di conferimento tramite esposizione del sacchetto su strada, tale operazione deve essere effettuata tra le ore 7 e le 10 del mattino,
      nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì, verificando la piena integrità e chiusura del sacchetto.

    • Nel caso di conferimento in contenitori condominiali o stradali, oltre a verificare la piena integrità e la chiusura del sacchetto, al momento
      del conferimento è obbligatorio l’utilizzo di guanti monouso.


7. E’ vietato l’accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti i sacchetti di rifiuti.

8. A conclusione del periodo di quarantena deve essere ripresa la raccolta differenziata dei rifiuti, secondo le modalità e le frequenze in vigore.



Per chi non è in quarantena né positivo al tampone...:

1. Continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora.
2. Se sei raffreddato, usa fazzoletti di carta e gettali nel sacco trasparente (raccolta indifferenziata).
3. Se hai usato mascherine e guanti, gettali nel sacco trasparente (raccolta indifferenziata).
4. Usa l’accortezza di chiudere bene tutti i sacchi.

Per esigenze specifiche, informazioni o chiarimenti è necessario contattare Silea al numero verde 800 004 590,
attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 18.


> Vademecum (.pdf - 427 KB)



Categoria: Avvisi dagli Uffici
Visite: 2110
DMC Firewall is a Joomla Security extension!