Contenuto principale

Messaggio di avviso

Approvate con Deliberazione di Giunta Comunale n. 136 del 3 giugno 2021 le linee guida per il Bando Sostegni settore no profit.

Sarà possibile presentare domanda a partire dalle ore 12.00 del 14 giugno e fino  alle ore 12.00 del 9 luglio

Le domande si presentano esclusivamente online usando i moduli che si trovano in fondo a questa pagina.

 

Soggetti beneficiari:

Organizzazioni di volontariato (OdV)
Associazioni senza scopo di lucro di natura non commerciale (Associazioni generiche)
Associazioni di Promozione Sociale (APS)
Enti morali, Ecclesiastici, di diritto Vaticano (parrocchie, oratori e associazioni religiose)
Enti religiosi riconosciuti dallo stato italiano
Associazioni di Solidarietà Familiare
Centri di Aiuto alla Vita (CAV)
Associazioni Onlus di opzione
Associazioni Dilettantistiche Sportive che non abbiano fatto domanda sulla linea di finanziamento per i contributi sportivi già attiva.
Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile

 

 

Modalità di presentazione delle domande

Data la variegata natura delle diverse realtà del mondo associazionistico, della loro mission e dei loro ambiti di impiego, si privilegia una modalità di raccolta delle domande in grado da un lato di dare uniformità e coerenza a tutte le istruttorie presentate ma dall’altro di enucleare quegli elementi di specificità funzionali ad assegnare poi alle diverse aree di appartenenza le fasi di valutazione e di assegnazione delle risorse.

Precondizioni di accesso

Potranno accedere alle richieste di ristoro:

- solo associazioni che svolgono stabilmente e in maniera continuativa la propria attività nel territorio del Comune di Lecco

- associazioni regolarmente costituite prima dell’1/01/2020 in Associazioni di primo livello (sono escluse le Associazioni di secondo livello ovvero le Associazioni composte da reti di Associazioni)


a. Linea Ristoro: contributo a fondo perduto per contribuire alle spese effettivamente sostenute dal soggetto beneficiario nel periodo pandemico o per la sua ripartenza (dal 01/03/2020 al 31/05/2021).

Dotazione Finanziaria:  € 120.000
Caratteristiche dell'agevolazione:  contributo a fondo perduto fino ad un massimo di € 1.500 fino al 75% delle spese sostenute.

Tutte le spese dovranno essere state sostenute nel periodo 01/03/2020-31/05/2021 e dovranno essere rendicontate con fatture o idonee pezze giustificative quietanzate.
Presentazione Domanda: vale l’ordine di presentazione della domanda.


b. Linea Ripartenza:  contributo a fondo perduto per contribuire alle spese effettivamente sostenute dal soggetto beneficiario nel periodo 01/06/2021-31/12/2021 per sviluppare piccole progettualità o singole attività per la ripartenza dopo la fase di emergenza pandemica o per l’acquisto di strumentazione utile alla realizzazione della propria mission associativa

Dotazione finanziaria:  € 180.000
Caratteristiche dell'agevolazione: contributo a fondo perduto fino ad un massimo di € 2.500 fino al 75% delle spese sostenute.

Tutte le spese dovranno essere sostenute nel periodo 01/06/2021-31/12/2021 e dovranno essere rendicontate con fatture o idonee pezze giustificative quietanzate.
Presentazione domanda: vale l’ordine di presentazione della domanda.


c. Linea Strategica – verrà pubblicata conseguentemente alla formalizzazione da parte della giunta delle priorità strategiche da finanziare, cui si provvederà con successivo atto salvaguardando ad ogni modo l’allineamento tutte le linee alla stessa scadenza.


Ogni soggetto può presentare una sola domanda di partecipazione (sia essa in forma di capofila o di partner) ad una sola delle suddette linee di finanziamento.

 

   pdf Modulo istanza Linea Ristoro (185 KB)

   pdf Modulo istanza Linea Ripartenza (251 KB)

  pdf Guida PDF editabili (1.97 MB)

  pdf Informativa privacy (136 KB)