Stampa

Ricorrono oggi, lunedì 19 luglio 2021, i 60 anni dalla storica spedizione “Città di Lecco - Alaska ‘61”.


In quella storica data, il 19 luglio del 1961, i sei componenti della spedizione promossa dal CAI di Lecco raggiunsero la cima del McKinley (oggi Denali, 6194 m), il monte più alto dell’America settentrionale, percorrendo l’inviolata Parete Sud. Il capospedizione Riccardo Cassin salì in cordata sino alla vetta con Gigi Alippi, Luigino Airoldi, Jack Canali, Romano Perego e Annibale Zucchi.

Spedizione McKinley 1961 telegramma di John Fitzgerald Kennedy a Riccardo Cassin giornale USA che celebra la storica impresa McKinley

Una grande pagina della storia dell’alpinismo lecchese, riconosciuta a livello internazionale: lo stesso Presidente degli Stati Uniti d’America John Fitzgerald Kennedy si congratulò con Riccardo Cassin per l'impresa attraverso un telegramma. Un’impresa che portò lustro alla città di Lecco e che i lecchesi oggi ricordano ancora con grande orgoglio ed emozione, una storia di profonda amicizia da tramandare.


  Il Sindaco di Lecco Mauro Gattinoni con Luigino Airoldi, unico rimasto della spedizione McKinley (sabato 17 luglio 2021, serata promossa dal CAI Ballabio)

Per approfondire:

• "McKinley 1961 – Storia di un’amicizia", film di Paola Nessi
Mc Kinley 1961, dal sito dei Ragni della Grignetta
Spedizione MC KINLEY 1961, dal sito della SEL Lecco
Parete Sud del Mount McKinley, dal sito della Fondazione Cassin
• “La Sud del Monte McKinley”, film di C.A.I. Lecco e Snia Viscosa

 

Categoria: News in evidenza
Visite: 683
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd