Contenuto principale

Messaggio di avviso

Da mercoledì a domenica dalle ore 9 alle 21, è attivo lo sportello telefonico di supporto psicologico per i cittadini e le famiglie in situazione di crisi.

 

sportello urgenza psicologica LeccoGrazie al protocollo d’intesa firmato con l’Ordine degli Psicologi della Lombardia, l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) di Lecco e la Cooperativa sociale CREA onlus di Milano, il Comune di Lecco informa che è operativo lo sportello di urgenza psicologica.

Si tratta di un servizio gratuito di supporto psicologico, che offre aiuto a chiunque ritenga di vivere un momento di difficoltà e senta il bisogno di confrontarsi con un professionista. Uno psicologo aiuta il soggetto a usare nel modo migliore le proprie risorse e capacità personali per affrontare la situazione di difficoltà.

In particolare, lo sportello intende rispondere alle situazioni di sofferenza, anche a seguito delle condizioni createsi con la pandemia da Covid-19 e alla crescente necessità di servizi psicologici di primo accesso per la cittadinanza erogati in ambiti non pienamente coperti dai servizi sanitari ordinari.

In conseguenza della emergenza sanitaria, per adesso il servizio si svolge da remoto, in modalità telefonica; il numero dedicato da chiamare è: 335 6735471.

Nel caso fosse necessario, lo psicologo aiuterà il soggetto a capire quale possa essere il percorso più adatto alle sue esigenze, fornendogli tutte le indicazioni utili e un elenco di servizi territoriali competenti a cui rivolgersi. Uno sguardo particolare, in questo tempo di pandemia, si vuole offrire alle famiglie: un'estensione del servizio di urgenza psicologica. Da mercoledì a domenica compresa, dalle 9 alle 21, tutti i genitori avranno a disposizione un professionista con cui confrontarsi per ricevere sostegno.
.
Ricordiamo che è attivo anche il servizio #QuindiciVentiquattro, uno sportello di ascolto gratuito che offre supporto psicologico ed emotivo dedicato ai giovani dai 15 ai 24 anni. Il servizio è tenuto da un'équipe di psicologi dell’ASST di Lecco.

> comunicato stampa