Contenuto principale

Messaggio di avviso

Ottobre è rosa con "LILT for women". Anche quest'anno la campagna internazionale per la prevenzione e la diagnosi precoce del tumore al seno.


copertina opuscolo informativo LILT "Nastro Rosa" 2021 - testimonial Matilde GioviNel mese di ottobre si svolge la campagna di prevenzione del tumore al seno e più in generale dei tumori femminili, giunta quest'anno alla 39^ edizione, promossa dall’Associazione Italiana per la ricerca sul cancro (AIRC) e dalla Lega Italiana per la lotta ai tumori (LILT) in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).

L’obiettivo della campagna è raggiungere il più ampio numero di donne le quali, grazie alla prevenzione e alla diagnosi precoce, potranno sconfiggere il cancro. Una battaglia che riguarda tutti e che tutti insieme possiamo vincere.

Il tumore al seno colpisce circa 55.000 donne ogni anno, l'obiettivo di Nastro Rosa è arrivare a curarle tutte.
Negli ultimi anni la ricerca ha raggiunto traguardi fondamentali per la cura del tumore al seno, portando fino all'87% la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi. Resta però il problema delle forme più aggressive della malattia. Per questo AIRC - in occasione di Nastro Rosa - invita tutti a non fermarsi e a sostenere insieme il lavoro dei ricercatori per rendere il tumore al seno sempre più curabile. Un traguardo fondamentale rispetto al quale ANCI vuole dare il suo contributo chiedendo ai Comuni di partecipare attivamente a questo evento di sensibilizzazione nazionale.

Peraltro, il Servizio Sanitario Nazionale, attraverso le Regioni, offre gratuitamente a tutte le donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni (fascia d’età a maggior rischio) la possibilità di eseguire ogni due anni una mammografia, a seguito di una lettera di invito personalizzata.

Inoltre, tutti gli studi disponibili confermano che in generale la probabilità di sviluppare un tumore dipende sia dalla intensità sia dalla durata di esposizione a uno o più fattori di rischio.

Quindi, per fare prevenzione, prima eliminiamo l’esposizione ai fattori di rischio, più ne guadagniamo in termini di riduzione del rischio personale di sviluppare un tumore; prima viene fatta la diagnosi, maggiori sono le possibilità di guarire dal tumore. Di qui l’importanza di promuovere l’adesione agli screening.
Infatti, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa l’80% dei tumori più comuni possono essere prevenuti seguendo corretti stili di vita; questi riguardano i nostri rapporti con il fumo, l’alimentazione, l’alcool, il virus del papilloma umano (HPV) e l’esposizione ai raggi ultravioletti.

Nel mese di ottobre, quindi, grazie alla campagna di sensibilizzazione Nastro Rosa e a quella internazionale Breast Cancer Awareness Month, l'Italia e il resto del mondo si tingeranno di rosa, colore simbolo della lotta contro il tumore al seno. Edifici, monumenti, fontane e piazze resteranno illuminati per una o più notti a testimoniare che, grazie a un'efficace e corretta prevenzione, il tumore si può e si deve vincere! 

Pertanto, il Comune di Lecco, per esprimere la propria sensibilità sul tema e promuovere la conoscenza a favore di donne e uomini delle opportunità di prevenzione e dei corretti stili di vita, aderisce alla Campagna Nastro Rosa 2021 e illumina di rosa il Monumento ai Caduti sul lavoro di largo Caleotto per tutto il mese di ottobre.

La LILT Lecco offre visite gratuite di prevenzione senologica alle operatrici delle RSA presenti sul territorio provinciale, le quali sono state in prima linea durante tutto il periodo della pandemia Covid-19, come riconoscimento per la fedeltà alla loro missione. Le interessate possono contattare da lunedì 27 settembre i call center LILT per fissare un appuntamento (fino a esaurimento posti):

  • Lecco tel. 0341 285659 ore 15 - 18
  • Merate tel. 039 599623 ore 15 - 18
  • Casatenovo tel. 039 9206324 ore 15 - 18
  • Primaluna tel.340 4157045 il lunedi pomeriggio ore 17 - 19


Per approfondire

> Opuscolo informativo Nastro Rosa 2021 "Conoscere se stesse significa prevenire" (.pdf - 3 MB)

> Numero verde nazionale SOS LILT 800 99 88 77

> LILT Lecco

> LILT nazionale

> Nastro Rosa AIRC