Stampa

lampadina-idea

 

Il bando "Giovani idee", all'interno dei progetti Living Land e Piazza l'Idea è promosso dall'Ambito distrettuale di Lecco, in rete con il progetto Workstation.


Il bando ha promosso, attraverso l'erogazione di contributi per la realizzazione di progetti innovativi, la capacità progettuale e creativa dei giovani.

 

SINTESI PROGETTI BANDO GIOVANI IDEE – DISTRETTO DI LECCO

Floating City – Indovinottere

Il progetto è basato sulla realizzazione di un percorso a tappe interattivo attraverso una rilettura entusiasmante dei Promessi Sposi, una sorta di "caccia l tesoro" che vuole coinvolgere i giovani dai 14 ai 18 anni, in particolar modo gli studenti delle scuole superiori di Lecco e provincia. Ai partecipanti verranno dati una serie di indizi che li condurranno in giro per la città, alla scoperta dei tesori locali. L'obiettivo è valorizzare il patrimonio lecchese coinvolgendo diverse realtà del territorio (comuni, Confcommercio, studiosi, professionisti, ecc.)

Senza Stanza - P.I.G. (persone in gruppo)

L'idea alla base del progetto è quella di garantire alla comunità di Dolzago la possibilità di mettersi in gioco e mostrare il proprio potenziale, assicurandosi l'opportunità di poter partecipare ad iniziative culturali ed eventi di svariato genere, organizzati da giovani per la comunità. Il focus del progetto è proprio il ruolo attivo del giovane, protagonista e portatore di nuove idee e proposte, con cui collaborare e confrontarsi in modo costruttivo ed edificante per la nostra società. In sintesi, l'idea è quella di un rinnovamento spaziale della "SENZA STANZA", per rendere fruibile e accogliente lo spazio a tutti i destinatari del progetto attraverso la tinteggiatura e l'acquisto del materiale necessario. Il progetto verrà pubblicizzato e promosso attraverso volantinaggio, stand e creazione di pagine informative sui diversi social network, nonché da una serata di inaugurazione e presentazione della nostra idea. L'obiettivo è garantire nel corso del tempo l'efficienza e la continuità delle iniziative a lungo termine.

Orizzonti - Art, Food, Nature on Lake Como

Il gruppo vuole creare una rete di sinergia tra le attività del lago legate alla passione per il territorio (storia, tradizioni, gastronomia, agricoltura, ecc). Questo è possibile attraverso il turismo e l'economia locale. Il progetto dunque, punta a realizzare un Punto Info dove il turista può ricevere assistenza e informazioni utili, ma si vuole creare anche eventi legati all'ecoturismo, coinvolgendo in primis i turisti, oltre che il settore alberghiero, artigianale ed enogastronomico e la gente del luogo.

Raccontare il fare - I tre Tamburi

Il gruppo vuole far conoscere la Ass. Taiko Lecco, una realtà artistico-culturale del territorio lecchese che da anni approfondisce lo studio e la pratica delle percussioni giapponesi. Per questo il progetto ha l'obiettivo di accostare la cultura locale del nostro territorio a quella giapponese attraverso la narrazione in forma spettacolo di usanze radicate nelle relative culture di appartenenza per favorire e promuovere un consapevole confronto interculturale volto alla condivisione e all'apertura.
Il progetto vuole inoltre creare una collaborazione stabile con il MEAB che permetta di ripetere quest'esperienza e organizzare ulteriori eventi culturali legati al territorio.
Tramite la collaborazione tra MEAB e l'Ass. Taiko Lecco, verrà effettuata una ricerca tra le usanze, le fiabe e le leggende giapponesi e locali volte alla stesura di un testo narrativo che metta in relazione culture locali in un ottica interculturale. In seguito si chiederà all'Ass. Taiko Lecco, con gli strumenti musicali a sua disposizione, di mettere in scena le due narrazioni in forma di narrazione sonorizzata dal vivo.

Con occhi con diversi - Con occhi diversi

Il gruppo attraverso questo progetto punta a realizzare un cineforum nella biblioteca di Cesana B.za che possa coinvolgere grandi e piccoli. L'idea è quella di far visionare film d'animazione su temi di interesse sociale come emozioni, tecnologie, inquinamento, amicizia e solidarietà. Si vuole offrire un momento di riflessione e confronto grazie alla presenza di figure professionali come psicologi, sociologi, educatori ed esperti ambientali. Le persone presenti verranno coinvolte anche con una serie di giochi a tema.

Fermo! Seguiamo Lucia - Picnic Team

Il progetto è nato dalla consapevolezza che non sono più solo i musei ad essere patrimonio di conoscenze, ma la ricerca si basa anche sulla scoperta della cultura più profonda che si nasconde nelle viette della città. Per questo i ragazzi del gruppo vogliono elaborare itinerari turistici nei quartieri ispiratori dei luoghi manzoniani con l'obiettivo di ri-leggere il romanzo diventandone protagonisti. Le fasi progettuali sono molteplici e culmineranno con un welcome-kit (disponibile presso gli uffici turistici) e con l' elaborazione di itinerari per famiglie, scuole, gruppi.

 

SINTESI PROGETTI BANDO GIOVANI IDEE – DISTRETTO DI BELLANO

Valorizzazione dei siti di arrampicata del parco regionale della Grigna settentrionale - Verticalmente amici

Il progetto intende promuovere il turismo sportivo valorizzando i siti di arrampicata presenti all'interno del parco regionale della Grigna Settentrionale. Nello specifico realizzeranno una segnaletica per il raggiungimento e una cartellonistica dei siti di arrampicata. In località Cainallo verrà posizionato un cartellone che descriva i siti si arrampicata e la relativa valutazione toponomastica della falesia specifica. A Ciò seguirà anche relativa guida cartacea per promuovere il raggiungimento dei siti.

UBUNTU Festiva Interculturale - MELTING POT

L'idea alla base del progetto è quella di creare un'opportunità di scambio interculturale trai giovani migranti e giovani locali che risiedono nel territorio. Il progetto prevede la realizzazione di un Festival suddiviso in tre giornate in cui attraverso la sovrapposizione di diverse tematiche (arte e letteratura, danze e musica, cibo) si favorisca l'incontro tra i residenti e gli ospiti del C.A.R.A. di Maggio.
La centralità del progetto consiste nel promuovere la partecipazione e la realizzazione di tutta la comunità locale.

Tradizioni a portata di click - Giovani Tradizioni

Il gruppo “giovani tradizioni” vogliono realizzare un progetto che promuova a livello turistico il territorio della Valvarrone, nello specifico i paesi di Tremenico e Avano. Attraverso il posizionamento di pannelli turistici (tradotti in 3 lingue) punteranno alla valorizzazione dei luoghi storici e rappresentativi del territorio promuovendoli anche in chiave moderna, tramite l’utilizzo del QR code.

Racconti in movimento - Tracce MULTIculturali

Il gruppo intende realizzare un progetto che favorisca l’integrazione tra immigrati e la popolazione residente, creando un parallelo tra la passata emigrazione degli italiani e l’attuale fenomeno dell’immigrazione. Il progetto vedrà la ricerca del materiale informativo presso l’archivio storico di Mandello del Lario e una serie di interventi rivolti alla cittadinanza durante i quali presentare i risultati del materiale raccolto.

A scuola di SOCIAL-izzazione - PSICOLOGHE 2.0

Le socie del progetto vorrebbero realizzare un intervento educativo/ preventivo sul tema del social media rivolto ai preadolescenti, per i quali le nuove tecnologie rappresentano uno strumento privilegiato di comunicazione, relazione ed espressione di sé. Tramite un percorso all’interno di 9 classi dell’istituto comprensivo del distretto di Bellano, le socie svolgeranno degli incontri per favorire lo sviluppo di consapevolezza e senso critico nei ragazzi delle classi interessate, necessari per affrontare le proprie esperienze sia di vita virtuale che reale.

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione e la funzionalità di alcuni servizi del sito. Il sito consente anche l’invio di cookie di terze parti.Continuando con la navigazione o cliccando sul pulsante "Accetta" acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Privacy Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento    Info   .
DMC Firewall is developed by Dean Marshall Consultancy Ltd