Stampa

 

cani

Vorrei un cane...come fare?

Ci sono svariati modi per adottare un amico a quattro zampe.
Sapevi che tanti cuccioli sono senza una famiglia e vengono custoditi presso i canili? Se il cane è stato accalappiato viene visitato, curato e costudito inizialmente presso il canile veterinario gestito dall'A.S.L. di Lecco e successivamente, dopo circa 10 giorni, viene portato in uno dei sotto riportati canili rifugio, ai quali è comunque possibile rivolgersi per l'adozione.

I recapiti ai quali fare riferimento sono i seguenti:

Ci sono anche diversi allevamenti o negozi di animali abilitati che vendono cuccioli, gli stessi sapranno aiutarti al meglio nel trovare il tuo nuovo amico.
Attenzione nel momento dell'acquisto verifica che il tuo amico sia già iscritto all'anagrafe canina.
N.B. Ricorda che se sei minorenne non puoi prendere un cane da solo ma con te deve esserci un adulto!

Ho un cane... ho dei compiti?

L'anagrafe canina

L'obiettivo d'iscrizione all'anagrafe canina è censire al popolazione canina presente sul territorio, per facilitare il riconoscimento dell'animale e velocizzare il ricongiungimento col padrone in caso di smarrimento.

E' obbligatorio rivolgersi all'anagrafe canina al momento della nascita di cucciolate, al momento della cessione, della morte o del cambiamento di residenza ai sensi dei commi 2,3,4 dell'art. 109 della L. 33/09:
"2. Il proprietario, il possessore o il detentore, anche temporaneo, di un cane, compreso chi ne fa commercio, è tenuto ad iscriverlo all'anagrafe canina entro quindici giorni dall'inizio del possesso o entro trenta giorni dalla nascita e comunque prima della sua cessione a qualunque titolo.
3. In caso di cessione definitiva, il cedente e il nuovo proprietario sono tenuti a farne denuncia all'anagrafe canina entro quindici giorni.
4. Il proprietario, o il possessore o il detentore è tenuto a denunciare all'anagrafe canina la morte dell'animale e i cambiamenti di residenza entro quindici giorni."

Come iscrivo il mio cane all'anagrafe canina?

L'identificazione avviene tramite i veterinari dell'A.S.L. territoriale o da veterinari liberi professionisti accreditati.
Il Veterinario applicherà al cane un microchip con procedura totalmente sicura ed indolore. Questa pratica consente di identificare inequivocabilmente il cane (anche in caso di smarrimento). Tale dispositivo elettronico totalmente biocompatibile contiene un codice identificativo del cane (15 cifre) che consente di risalire a dati identificativi dell'animale e a quelli del proprietario o detentore.
A seguito dell'applicazione del microchip il veterinario provvederà inoltre all'iscrizione del cane all'Anagrafe Canina regionale informatizzata e rilascerà al proprietario il certificato di iscrizione all'anagrafe canina.
Le successive modifiche dell'anagrafe canina (cessione e decesso dell'animale) avverranno sempre tramite Veterinari.
L'anagrafe può essere consultata attraverso il sito http://www.anagrafecaninalombardia.it inserendo il codice identificativo del proprio cane.

Secondo quanto dispone inoltre l'art. 105, della L. 33/09 è inoltre vietato "destinare al commercio cani o gatti di età inferiore ai sessanta giorni ed esporre nelle vetrine degli esercizi commerciali o all'esterno degli stessi tutti gli animali di affezione".

Si riporta la modulistica da compilare obbligatoriamente ed inviare all'anagrafe canina dell'A.S.L. territoriale di competenza in caso di:

Per l'anagrafe canina della Provincia di Lecco le modalità di invio sono le seguenti:

In caso di trasferimento

Se si cambia residenza bisogna comunicare la variazione anagrafica all'A.S.L. o al veterinario Libero Professionista accreditato con un'autodichiarazione su carta semplice e firma.

In caso di decesso

In caso di morte il tuo animale dev'essere seppellito o cremato secondo le normative vigenti. Si deve inoltre informare il veterinario libero professionista o l'A.S.L. per la cancellazione dall'anagrafe. Si veda sopra nel paragrafo "Anagrafe Canina" per la modulistica in caso di decesso.
E' possibile seppellire il proprio cane nel terreno di proprietà, mentre è vietato seppellire le spoglie in aree pubbliche o private sul territorio comunale limitatamente alle zone urbane del centro e comunque alle fasce di rispetto dalle sorgenti e/o dai corsi d'acqua. E' severamente vietata la dispersione del cadavere in cassonetti o l'abbandono dello stesso.
Per lo smaltimento ci si può comunque rivolgere al canile sanitario in via Rosmini 22 secondo tariffe predefinite.
_______________________________________________________________________________

Altre informazioni sul cane le trovi qui:

Il cane: cose utili da avere e cose importanti da sapere;

Vivere con il cane (portare il proprio cane con sé);

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per fornire una migliore esperienza di navigazione e la funzionalità di alcuni servizi del sito. Il sito consente anche l’invio di cookie di terze parti.Continuando con la navigazione o cliccando sul pulsante "Accetta" acconsenti al loro utilizzo in conformità alla nostra Privacy Policy. Il consenso può essere revocato in qualsiasi momento    Info   .
Our website is protected by DMC Firewall!