Contenuto principale

Messaggio di avviso

Proroga termini

14 aprile 2020 - In ragione delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria da Coronavirus, l’Amministrazione comunale con deliberazione di Giunta del 9 aprile 2020 ha stabilito di prorogare le scadenze indicate nei bandi per la mobilità sostenibile e per la riqualificazione energetica. Pertanto, coloro che in graduatoria sono stati ammessi con presentazione di preventivo, avranno più tempo per portare a termine i lavori e completare gli interventi.
Di seguito le nuove scadenze:

  • termine massimo per la conclusione dei lavori/acquisto beni e trasmissione della documentazione necessaria ai fini della liquidazione dell’incentivo:
    31 ottobre 2020 (in sostituzione del termine originario del 1° settembre 2020, indicato all’articolo 6.1. del bando per la mobilità sostenibile e all’articolo 8.2 del bando per la riqualificazione energetica);
  • termine ricezione di eventuali integrazioni richieste dal Comune: 30 novembre 2020 (in sostituzione del termine originario del 30 settembre, indicato all’articolo 6.2 del bando per la mobilità sostenibile e all’articolo 8.3 del bando per la riqualificazione energetica).

____________

27 marzo 2020 - Terminati i controlli a campione previsti dai bandi, dal mese di marzo le liquidazioni degli incentivi per le istanze ammesse.

Ad oggi sono state già liquidate le istanze ammesse fatturate e le istanze ammesse per preventivi la cui fattura è pervenuta entro il 31 gennaio 2020, per i seguenti acquisti/interventi:

  • caldaie
  • wall box
  • cappotti termici.

Gli acquisti delle e-bike già fatturati o la cui fattura è pervenuta entro il 17 febbraio 2020 saranni liquidate entro la fine del mese di aprile.

Tutte le altre istanze ammesse saranno liquidate, a seguito della trasmissione della documentazione necessaria, a scaglioni successivi di cui verrà data comunicazione.

____________ 


Bandi Lecco Green Puzzle: Approvazione liste di prenotazione

28 novembre 2019 - Sono state approvate le liste di prenotazione per gli incentivi per i bandi Lecco Green Puzzle - ad ognuno il proprio pezzo.

Le liste, oltre ad essere pubblicate, sono disponibili presso il Servizio Ambiente durante gli orari di apertura al pubblico:
• lunedì dalle 8.30 alle 12.30
• mercoledì dalle 8.30 alle 15.30
• venerdì dalle 8.30 alle 12.30.

Gli incentivi per gli acquisti/interventi già realizzati e ammessi, saranno liquidati dal Servizio Ambiente nei tempi tecnici, senza che venga trasmessa alcuna comunicazione da parte degli uffici.

Interventi di riqualificazione energetica
 1. pdf Lista per coibentazione - fatturati (pdf) (23 KB)
 2. pdf Lista per coibentazione - preventivi (pdf) (24 KB)
 3. pdf Lista per pompe di calore - preventivi (pdf) (23 KB)
 4. pdf Lista per impianti di climatizzazione – fatturati (pdf) (133 KB)
 5. pdf Lista per impianti di climatizzazione - preventivi (pdf) (23 KB)

Coloro che hanno presentato in fase di istanza i preventivi per interventi di riqualificazione energetica e risultano ammessi all’incentivo dovranno:
• concludere e pagare gli interventi tra il 1° gennaio 2020 e il 1° settembre 2020;
• trasmettere entro il 1° settembre 2020 al Comune di Lecco (con le modalità di cui all’art. 6.1 del bando) la seguente documentazione per l’erogazione dell’incentivo:
A. copia delle fatture con allegato codice CRO dei bonifici;
B. allegato 3 - liquidazione incentivo;
C. allegato 4 - asseverazione post intervento sottoscritta da tecnico abilitato/impresa installatrice (insieme con la copia del documento di riconoscimento).

Mobilità sostenibile
 6. pdf Lista e-bike - fatturati (pdf) (32 KB)
 7. pdf Lista e-bike - preventivi (pdf) (25 KB)
 8. pdf Lista Wall Box - fatturati (pdf) (25 KB)
 9. pdf Lista Wall Box - preventivi (pdf) (23 KB)

Coloro che hanno presentato in fase di istanza i preventivi per l’acquisto di una e-bike e/o di una wall box e risultano ammessi all’incentivo dovranno trasmettere entro il 1° settembre 2020 al Comune di Lecco (con le modalità di cui all’art. 4.1 del bando) la seguente documentazione ai fini dell’erogazione dell’incentivo:

A. fatture pagate/ codice CRO per pagamenti con bonifico /ricevute degli acquisti intestate al richiedente(farà fede la data di arrivo al protocollo);

B. allegato 2- liquidazione incentivo.

PER CHI HA PRESENTATO UN PREVENTIVO IN FASE DI ISTANZA, QUALORA INTENDA RINUNCIARE ALLA PRENOTAZIONE CONCESSA, DEVE DARNE TEMPESTIVA COMUNICAZIONE AL COMUNE CON LE MODALITÀ PREVISTE DAI BANDI.

 Per eventuali richieste di informazioni chiamare al 0341 481.313 oppure 481.342.

_________________________________________


28 agosto 2019 - Il problema del cambiamento climatico è un’emergenza a livello globale, il cui impatto maggiore sulle emissioni di CO2 è dato dall’attività umana: l’uso delle automobili, il riscaldamento domestico e le attività industriali sono le principali cause di inquinamento atmosferico e di smog.

Il Comune di Lecco, attraverso l’erogazione di incentivi a fondo perduto, intende sostenere la mobilità privata con mezzi a zero emissioni, ridurre il numero dei veicoli inquinanti in circolazione e promuovere la riqualificazione energetica degli edifici.

Sono destinati a persone fisiche/condomini gli incentivi per:
- la mobilità sostenibile, attraverso l’acquisto di biciclette elettriche a pedalata assistita e-bike e di wall box per la ricarica di veicoli elettrici.

Sono destinati a persone fisiche/condomini/società gli incentivi per:
- gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, attraverso la sostituzione degli impianti termici, ed interventi di isolamento esterno.

È possibile presentare domanda di partecipazione dal giorno successivo alla pubblicazione dei bandi all’albo pretorio online (sezione gare e appalti) fino a martedì 5 novembre. Sono ammessi sia gli interventi già pagati sia i preventivi, secondo i criteri previsti da ciascun bando.

________________________________________

I BANDI IN PILLOLE

Bando per la concessione di incentivi per la mobilità sostenibile acquisto di biciclette a pedalata assistita e-bike e wall b ox per la ricarica domestica di autoveicoli elettrici

Il bando prevede l’erogazione di incentivi a fondo perduto per l’acquisto di:

  1. Biciclette elettriche a pedalata assistita senza ausilio di acceleratore (velocipede, ai sensi dell’art. 50 del D.lgs. 285/1992, dotato di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 250 w, la cui alimentazione è progressivamente ridotta e infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare)
  2. Wall box per la ricarica di veicoli elettrici, ad uso privato non accessibile al pubblico, da installare in un edificio residenziale privato o in una pertinenza di un edificio residenziale privato, riservato esclusivamente ai residenti, con potenza pari o inferiore a 3,7 kw. 

Bicicletta a pedalata assistita (e-bike)
30% del costo, IVA compresa
fino a massimo 400 euro

Wallbox ricarica domestica auto elettrica 
20% del costo, IVA compresa
fino a massimo 200 euro

________________________________________

Bando per la concessione di incentivi a fondo perduto per la realizzazione di interventi finalizzati al risparmio energetico per la coibentazione di edifici e la sostituzione di impianti termici
 

Il bando prevede l’erogazione di incentivi a fondo perduto per la realizzazione dei seguenti interventi di riqualificazione energetica, che rispettano i requisiti previsti per le detrazioni fiscali statali 2019 (Ecobonus):

  1. isolamento pareti esterne verticali
  2. sostituzione, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione (ammessi sia su impianti autonomi che centralizzati)
  3. sostituzione, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione di cui al punto superiore, e contestuale installazione di sistemi di termoregolazione evoluti (ammessi sia su impianti autonomi che centralizzati)
  4. sostituzione, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di pompe di calore ad alta efficienza, anche con sistemi geotermici a bassa entalpia
  5. sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria.

Coibentazione edifici privati 
10% dell’importo fatturato, IVA compresa
fino a massimo 15.000 euro

Sostituzione impianti termici obsoleti   
30% dell’importo fatturato, IVA compresa
- fino a massimo 400 euro (impianti autonomi/pompe di calore)
- fino a massimo 2.000 euro (impianti centralizzati)

________________________________________


Per informazioni sulle detrazioni fiscali statali 2019 - Ecobonus:

• ENEA: http://www.acs.enea.it/tecno/doc/Guida_Agevolazioni_Risparmio_energetico.pdf
• Per quesiti di tipo fiscale, è attivo il numero verde dell’Agenzia delle Entrate competente in materia: 800 909 696
• Per quesiti tecnici contattare ENEA al seguente link: http://www.acs.enea.it/contatti/


Per informazioni sui bandi comunali prendere contatti con la segreteria dell’ufficio Ambiente:
tel. 0341 481342


> Per scaricare i bandi
   
   -  pdf bando interventi di riqualificazione energetica (500 KB)  (.pdf - 501 KB)

     domanda:                        default .odt (72 KB)         document .doc (92 KB)       pdf .pdf (141 KB)     
     asseverazione tecnico:    default .odt (69 KB)         document .doc (78 KB)       pdf .pdf (146 KB)
     asseverazione tecnico post interventi : default .odt (69 KB)         document .doc (78 KB)         pdf .pdf (150 KB)
     richiesta liquidazione:      default .odt  (69 KB)       document .doc (78 KB)         pdf .pdf (146 KB)

 
   -   pdf bando interventi per la mobilità sostenibile (212 KB)  (.pdf - 213 KB) 
   
     domanda e-bike:          default .odt (67 KB)       document .doc (71 KB)         pdf .pdf (156 KB)
     domanda wallbox:        default .odt (65 KB)       document .doc (70 KB)         pdf .pdf (134 KB)
     richiesta liquidazione:    default .odt (68 KB)        document .doc (73 KB)       pdf .pdf (144 KB)