Contenuto principale

Messaggio di avviso

Prorogate le scadenze per coloro che sono stati ammessi con presentazione di preventivo.


14 aprile 2020 - In ragione delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria da Coronavirus, l’Amministrazione comunale con deliberazione di Giunta del 9 aprile 2020 ha stabilito di prorogare le scadenze indicate nei bandi per la mobilità sostenibile e per la riqualificazione energetica. Pertanto, coloro che in graduatoria sono stati ammessi con presentazione di preventivo, avranno più tempo per portare a termine i lavori e completare gli interventi.
Di seguito le nuove scadenze:

  • termine massimo per la conclusione dei lavori/acquisto beni e trasmissione della documentazione necessaria ai fini della liquidazione dell’incentivo: 31 ottobre 2020 (in sostituzione del termine originario del 1° settembre 2020, indicato all’articolo 6.1. del bando per la mobilità sostenibile e all’articolo 8.2 del bando per la riqualificazione energetica);
  • termine ricezione di eventuali integrazioni richieste dal Comune: 30 novembre 2020 (in sostituzione del termine originario del 30 settembre, indicato all’articolo 6.2 del bando per la mobilità sostenibile e all’articolo 8.3 del bando per la riqualificazione energetica).

 Le liste con le istanze ammesse, insieme con le indicazioni dei documenti da allegare per l’erogazione dell’incentivo, sono disponibili a questa pagina web.

____________


27 marzo 2020 - Terminati i controlli a campione previsti dai bandi, dal mese di marzo le liquidazioni degli incentivi per le istanze ammesse.

Ad oggi sono state già liquidate le istanze ammesse fatturate e le istanze ammesse per preventivi la cui fattura è pervenuta entro il 31 gennaio 2020, per i seguenti acquisti/interventi:

  • caldaie
  • wall box
  • cappotti termici.

Gli acquisti delle e-bike già fatturati o la cui fattura è pervenuta entro il 17 febbraio 2020 saranni liquidate entro la fine del mese di aprile.

Tutte le altre istanze ammesse saranno liquidate, a seguito della trasmissione della documentazione necessaria, a scaglioni successivi di cui verrà data comunicazione.

Le liste con le istanze ammesse, insieme con le indicazioni dei documenti da allegare per l’erogazione dell’incentivo, sono disponibili a questa pagina web.