Contenuto principale

Messaggio di avviso

 La farmacia può stampare il promemoria della ricetta digitale, evidando al cittadino di recarsi dal medico.


Stante la situazione determinata dal Coronavirus, le farmacie lombarde possono stampare il promemoria delle ricette elettroniche (dematerializzate), evitando in questo modo ai cittadini di recarsi fisicamente dal proprio medico curante per ritirare la ricetta cartacea. 

E' sufficiente comunicare alla farmacia il codice NRE cioè il Numero della Ricetta Elettronica e il proprio Codice Fiscale: in tal modo il farmacista potrà stampare la ricetta e dispensare i farmaci prescritti.
Il codice NRE della ricetta può essere comunicato dal medico via mail, via sms o per telefono (oppure può essere rilevato dall’app Salutile ricette in uso al paziente, sempre utilizzabile.


Questa procedura rimane vigente solo per il periodo interessato dalle misure urgenti di contenimento del contagio.

Per maggiori informazioni è sempre bene chiedere al proprio farmacista.

 

1 aprile 2020 -  Aggiornamento

Dal 3 aprile Regione Lombardia invierà ai cittadini che si sono registrati sul sito del Fascicolo Sanitario Elettronico  (FSE) che hanno comunicato il proprio indirizzo e-mail o numero di cellulare, il codice della ricetta (NRE) per le prescrizioni farmaceutiche.

Limitatamente al periodo dell’emergenza COVID-19, infatti, ricevuto tramite e-mail o SMS il codice della ricetta (NRE) e senza passare dal medico per la stampa della stessa, gli utenti potranno recarsi in farmacia con il codice della ricetta (NRE) e la tessera sanitaria.

Sempre dal 3 aprile, chiunque volesse attivare il servizio di notifica tramite SMS, ma non ha mai avuto modo di accedere al sito del FSE e non dispone delle credenziali di autenticazione, può attivare il servizio di invio del codice della ricetta (NRE) via SMS senza necessità di autenticazione al sito del FSE.

 Vai al sito del Fascicolo Sanitario Elettronico

 

Fonti: Federfarama Lombardia, farma.com, Regione Lombardia