Contenuto principale

Messaggio di avviso

C'è tempo fino a lunedì 2 marzo 2020 per presentare domanda di contributo a sostegno dell'affitto per morosità incolpevole.

 
La Regione Lombardia con propria deliberazione ha prorogato l’utilizzo delle risorse residue per il sostegno economico a favore di inquilini morosi incolpevoli in possesso di sfratto con citazione di convalida.


Che cosa si intende per morosità incolpevole

Si tratta della sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone di locazione in relazione alla perdita o consistente riduzione del reddito familiare per un’incidenza almeno pari al 10%.

Le condizioni per cui si è prodotta questa situazione devono rientrare nei seguenti:
- licenziamento
- mobilità
- cassa integrazione
- mancato rinnovo di contratti a termine
- accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro
- cessazione di attività professionale o di impresa o consistente perdita di avviamento
- malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare
- ogni altra comprovata condizione di particolare gravità (valutabile in sede di presentazione della domanda) che abbia comportato una consistente diminuzione del reddito.


Quando e dove presnetare la domandadi contributo


Fino ad esaurimento fondi disponibili, entro lunedì 2 marzo 2020, allo Sportello Affitto del Comune di Lecco, al piano terra della sede centrale di piazza Diaz 1, a seguito di appuntamento telefonico al n. 0341 481302.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.