Contenuto principale

Messaggio di avviso

Convegno virtuale per il centenario della nascita di Gianni Rodari, autore sempre attuale, con gli scrittori Mariapia Veladiano, Andrea Vitali e Stefano Bordiglioni.


La Biblioteca civica di Lecco ha promosso un convegno virtuale per celebrare i 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari, maestro, giornalista e scrittore per l’infanzia, che più di ogni altro ha saputo conoscere i bambini e stimolarne la fantasia.
I suoi libri e i suoi personaggi, riletti oggi, sembrano non avere tempo; essi riescono ancora a descrivere perfettamente il nostro quotidiano, a divertire ed educare i bambini.

La Biblioteca ha voluto raccontare Gianni Rodari attraverso tre scrittori contemporanei: Mariapia Veladiano, Andrea Vitali e Stefano Bordiglioni. L’eterogeneità delle formazioni e delle esperienze di questi scrittori consente una visione a tutto tondo della figura di Rodari e di cogliere aspetti diversi delle sue opere.
Introduce il convegno Bruno Biagi, consigliere comunale; ringraziamo il sindaco Virginio Brivio e l’assessora all’istruzione Clara Fusi per gli interventi.


In questo anno 2020 ricorrono cent'anni dalla nascita di Gianni Rodari, un numero che lascia incredulo chi lo conosce attraverso i suoi libri.

Perché da decenni essi raccontano ogni giorno una realtà sempre attuale, descrivono lucidamente sentimenti ancora veri e nella loro semplicità geniale ci fanno riconoscere.
Per rendere ancora più rodariano quest’anno, la casa editrice EL EMME Einaudi ragazzi ha messo a disposizione di scuole, biblioteche, librerie e altre istituzioni culturali che lo richiedevano, una bellissima mostra dal titolo: “Il favoloso Gianni - Antologia murale in 21 pannelli”.
La mostra è stata realizzata originariamente negli anni ’80 dal Coordinamento Genitori Democratici (ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull’onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali), con testi di Gianni Rodari e disegni di Paola Rodari.
Il Comune di Lecco ha aderito subito all’iniziativa e ha fatto stampare i 21 pannelli, montati su praticissimi moduli in reti di acciaio inox… Così allestita la mostra era pronta per “viaggiare” nelle scuole e nelle biblioteche del territorio provinciale di Lecco.
Per l’inaugurazione avevamo previsto di fare un convegno il 26 marzo 2020, nell’ambito della rassegna culturale "Leggermente" (a cura di Confcommercio Lecco), con la partecipazione di tre scrittori importanti che dovevano parlarci del loro rapporto con Gianni Rodari:  Mariapia Veladiano, Andrea Vitali, Stefano Bordiglioni.

Anche questo convegno è stato vittima del Coronavirus, ma… non ci siamo arresi, non abbiamo rinunciato al progetto. I tre relatori hanno accettato volentieri di registrare i loro interventi in una video conferenza tenuta il 27 aprile nell’aula consiliare del Comune di Lecco.
In quel pomeriggio, un po’ burrascoso, abbiamo avuto la sorpresa (e l’onore) della visita del Sindaco Virginio Brivio che ci salutato con una sua testimonianza. E anche l’intervento dell’assessora all’istruzione Clara Fusi, che con parole semplici, affettuose e assolutamente irrituali – come piacevano a Rodari – ha voluto ricordare il “Favoloso Gianni”.

> Link al convegno virtuale

 







Per approfondire

Biografia di Gianni Rodari

100 Gianni Rodari