Contenuto principale

Messaggio di avviso

Riparte il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, a cura dell'Istat. In città sono coinvolte 1300 famiglie, dal 7 ottobre al 20 dicembre 2019.


Nuova edizione del Censimento Permanente della popolazione non più decennale ma con cadenza annuale e che non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento.

In questi giorni è iniziato il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni curato dall’Istituto Nazionale di Statistica (Istat), per rilevare le caratteristiche della popolazione e le sue condizioni sociali ed economiche.
La strategia del censimento permanente è basata sull’integrazione di dati amministrativi e dati di indagini statistiche campionarie. L’obiettivo è produrre informazioni ogni anno, contenere i costi nonché il disturbo statistico ai cittadini. Proprio per questo il modello del censimento classico viene abbandonato. Per la prima volta, il Censimento assume una cadenza annuale e non più decennale, coinvolgendo solo un campione delle famiglie italiane pari a un milione e 400 mila.
Il Comune di Lecco è stato selezionato tra i Comuni italiani che dovranno partecipare annualmente dal 2018 per tre anni consecutivi.

Sono circa 1300 le famiglie lecchesi interessate al Censimento Permanente che parteciperanno a una delle due diverse rilevazioni:

Rilevazione di area: si tratta di un rilievo di tipo territoriale, utile a verificare l’esistenza delle abitazioni e la correttezza dei numeri civici e dei nomi registrati sui campanelli. Le famiglie appartenenti al campione di indirizzi estratti potranno scegliere tra diverse modalità di risposta:

- intervista faccia a faccia presso il proprio domicilio con il rilevatore, che raccoglie su tablet tutte le informazioni
- autocompilazione del questionario su tablet presso il proprio domicilio, in presenza del rilevatore
- intervista faccia a faccia presso il Comune con operatore comunale (o con il rilevatore stesso), che raccoglie su tablet tutte le informazioni
- autocompilazione del questionario presso il Comune su un computer o un tablet messo a disposizione dal Comune stesso, alla presenza del rilevatore.

Il periodo di rilevazione inizia il 1° ottobre e terminerà il 13 novembre 2019.


Rilevazione da lista: interesserà un campione di famiglie estratte da Istat dall’elenco anagrafico del Comune di Lecco. Le famiglie riceveranno una lettera informativa a firma del presidente Istat e avranno più modalità di risposta:

- Compilare online il questionario collegandosi al sito https://raccoltadati.istat.it/questionario e utilizzando le credenziali contenute nella lettera informativa (a partire dal 7 ottobre fino al 13 dicembre 2019);

- Recarsi presso il Centro comunale di Rilevazione del Comune di Lecco (da lunedì 7 ottobre fino al 20 dicembre 2019);

- Tramite intervista telefonica da parte di un operatore comunale o tramite intervista presso il proprio domicilio da un rilevatore incaricato ufficialmente dal Comune di Lecco, munito di tesserino di riconoscimento con foto fornito da Istat, (dal 8 novembre al 20 dicembre 2019).

Il periodo di rilevazione inizia il 7 ottobre e terminerà il 20 dicembre 2019.


Per informazioni in merito al censimento è possibile
- contattare il numero verde Istat 800 188 802 attivo dall’1 ottobre al 20 dicembre dalle 9 alle 21 oppure

- telefonare ai seguenti numeri del Comune di Lecco 0341 481.374 - 414 - 424 oppure

- rivolgersi a
  ufficio Statistica, via Sassi 18, il martedì e il mercoledì dalle 9 alle 13
  servizi Demografici - sportello 10 - piazza Diaz 1 - lunedì e venerdì dalle 9 alle 12.

In sintesi, la famiglia può essere chiamata a partecipare a una delle due diverse rilevazioni campionarie oppure non essere coinvolta nell'edizione in corso del censimento.

PulsantiPopolazione Tavola disegno 1 copia 8 PulsantiPopolazione Tavola disegno 1 copia 9 PulsantiPopolazione Tavola disegno 1 copia 10


Per saperne di più

> Il sito web del censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

>  pdf Pieghevole sul censimento (242 KB)


Video (tutorial) sul censimento permanente (su YouTube)