Contenuto principale

Mostra "Cento sguardi", nel 35esimo anniversario della Cooperativa sociale DuemaniDa lunedì 8 a lunedì 22 ottobre 2018 nel cortile del palazzo comunale, mostra dedicata al  35° anniversario della Cooperativa sociale Duemani.


Alle ore 17 di lunedì 8 ottobre, nella sala consiliare, il seminario Sfide di cooperazione.

Alle 18 l'inaugurazione della mostra, a seguire un buffet per i partecipanti.

 



Il  seminario

L'incontro vuole ripercorrere in sintesi la storia della Cooperativa sociale e le esperienze di inserimento lavorativo a Lecco.

  • Accoglienza e benvenuto di Giuseppe  Resinelli e don Mario Proserpio, fondatori della coop. Duemani

          Interventi di

  • Serafino  Castagna, presidente Coop. Duemani
  • Lorenzo Guerra, presidente Consorzio Consolida
  • Giuseppe Guerini, presidente Coop. Ecosviluppo di Bergamo
  • Virginio Brivio, sindaco di Lecco
  • Moderatore Gabriele  Marinoni, presidente Confcooperative Adda.


L'esposizione

L'esposizione nasce da un'idea della Cooperativa Duemani per celebrare i 35 anni di attività, dando protagonismo a tutte quelle persone che partecipano alla vita della cooperativa come lavoratore, amministratore o volontario. Hanno seguito il progetto l'artista Michela Benaglia e la fotografa Paola Bonacina.

Per due mesi è stato allestito, in una delle sale della cooperativa, un piccolo set fotografico dove le due artiste hanno immortalato gran parte delle persone della grande famiglia di Duemani. L'incontro sul set non è stato solo occasione per sperimentare l'esperienza e la particolarità di essere ritratti da una fotografa professionista ma anche un'opportunità per raccontare la propria esperienza personale e lavorativa. In questo modo i lavoratori hanno potuto rielaborare il proprio vissuto lavorativo insieme attraverso lunghe interviste.

Sono stati approfonditi aspetti importanti tra cui il tema del lavoro e degli inserimenti lavorativi. Ciò che emerge da questi incontri è un indagine sociale e iconografica: una serie di ritratti non posati, nati da lunghe chiacchierate che esprimono opinioni, sentimenti, ricordi ed emozioni. Un percorso di conoscenza reciproca ora offerto allo spettatore, che a sua volta è invitato a scorgere nei volti e nelle citazioni storie, esperienze e percorsi di vita in cui la presenza e il supporto della cooperativa è stato fondamentale per costruire una rinascita del sé, nuove indipendenze e un reinserimento nel mondo con competenze inaspettate e nuove vesti.

Il bianco e nero, presente in ogni singola fotografia, uniforma e sottolinea, fa emergere sguardi e storie che invitano a portare avanti il fare quotidiano, in ogni ambito della vita, un'ottica di empatia e cooperazione, aspetti ben radicati nel fare della cooperativa Duemani.

La mostra sarà aperta da lunedì a venerdì dalle 9 alle 18, sabato dalle 9 alle 11.30.

Ingresso libero.