Contenuto principale

Contratti di locazione a uso abitativo a canone concordato, ai sensi della legge 431/1998:


CONTRATTI

      Dal 16 gennaio 2017 i contratti (predisposti secondo il modello allegato al D.M. 16.01.2017 pubblicato sulla G.U. n. 62 del 15.03.2017):

      devono essere stipulati con l’assistenza delle associazioni di categoria inquilini/proprietari (1)

o    oppure

$    se stipulati in autonomia devono essere asseverati/certificati dalle stesse associazioni (1).

     
AGEVOLAZIONE

      Per beneficiare dell’agevolazione (articolo 13 del Regolamento comunale IMU) è necessario presentare idonea denuncia (allegando copia del contratto come sopra indicato), su modello predisposto dal Servizio Tributi, entro il termine di presentazione della dichiarazione IMU. La denuncia rimane valida per gli anni successivi, se non intervengono variazioni.

     
DICHIARAZIONI GIÀ PRESENTATE RELATIVE A CONTRATTI STIPULATI DAL 16.01.2017:

      Se i contratti allegati a dichiarazioni già presentate non sono stati stipulati con l’assistenza delle associazioni di categoria inquilini/proprietari, è necessario che vengano vidimati/certificati dalle stesse e ripresentati integralmente al Servizio Tributi.

      Tutti i contratti stipulati precedentemente a tale data non necessitano della vidimazione/asseverazione.

     
PATTI TERRITORIALI

$    E' in fase di revisione/rinnovo l’accordo territoriale stipulato nel 2012.



LE DISPOSIZIONI SOPRA INDICATE, SE NON RISPETTATE, DETERMINANO LA DECADENZA DAL BENEFICIO AGEVOLATIVO

______________

(1) Le associazioni di categoria firmatarie dell’accordo territoriale 2012 sono:

per i proprietari,  A.L.P.E. - A.S.P.P.I.

per gli inquilini, S.U.N.I.A. - S.I.C.eT - U.N.I.A.T.