Contenuto principale

Mercoledì 14 marzo 2018 l'Associazione Volontari Pensionati Lecchesi in collaborazione con Il Giglio – Comune di Lecco organizza la visita guidata di Crema e Soncino.

Programma

ore 6.30 Ritrovo nel parcheggio adiacente Villa Manzoni (Zona Istituto Parini) e partenza per Crema (CR) con eventuale sosta tecnica durante il tragitto.

ore 9 Incontro con la guida in piazzale Rimembranze ed inizio visita partendo dal Santuario di S. Maria della Croce, esempio di architettura rinascimentale lombarda, progettato da Giovanni Battaglio nel 1490 sul luogo di un'apparizione mariana. Monumento d'arte e centro spirituale fra i più importanti della città. All'interno, ottagonale con alternanza di altari e cappelle, l'insieme della basilica è mirabilmente affrescato e presenta un intreccio di due stili: il rinascimentale nella parte inferiore, il barocco in quella superiore con la grandiosa cupola centrale. Spostamento verso il centro città e visita a piedi del centro storico secondo questo itinerario: resti delle mura venete, costruzione architettonica risalente alla fine del XV secolo; ex-convento di S. Agostino con refettorio interamente affrescato nel 1507 da Giovan Pietro da Cemmo e dai suoi allievi, con grandi scene, fra l'altro, della Crocifissione e dell'Ultima Cena; Palazzo Bondenti Terni de Gregorj (esterno): elegante modello di palazzo barocchetto e una delle abitazioni signorili storiche della città; Piazza del Duomo, dove si trovano tutti i principali edifici del potere civile e religioso: il Duomo, il Palazzo comunale, l'Arco del Torrazzo, il Palazzo Pretorio, la Torre Pretoria ed il Palazzo vescovile. Al termine della visita, ripresa del bus e partenza in direzione di Soncino. 

ore 12.30 Sosta per pausa pranzo.

ore 15ca Inizio visita guidata di Soncino secondo questo itinerario: la possente Rocca Sforzesca, una delle più importanti e meglio conservate in Lombardia, straordinario esempio di sistema difensivo a ridosso del borgo, costruita a partire dal 1473 per volere della famiglia Sforza, su un preesistente castello; la Casa degli Stampatori, dove si respira l'aria di una vecchia stamperia ebraica del XV sec.; il Borgo medioevale, con palazzi decorati da fregi in cotto, i mulini e l'antica cinta muraria ed eventualmente la rinascimentale Chiesa S. Maria delle Grazie, affrescata da Giulio Campi.

ore 17.30 Partenza per rientro a Lecco

La quota di partecipazione è di 50 euro a persona (comprensiva di trasporto in bus GT, visita guidata, ingressi, pranzo ed assicurazione) Importante: consigliamo l'uso di scarpe comode L’iniziativa è per le persone ultrasessantenni di Lecco

Il numero di posti disponibili è limitato, pertanto i cittadini interessati possono iscriversi a partire da giovedì 15 febbraio via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al 0341 350390 / 331 1461652 oppure presentandosi all’A.V.P.L., Via Ghislanzoni 91 (presso Il GIGLIO) il lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30

Per informazioni è possibile contattare Il GIGLIO, telefono 0341 287592/348 5272116 (da martedì a venerdì ore 10-12)

Pagamento presso A.V.P.L. entro giovedì 1° marzo dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30.


>  pdf Volantino visita guidata (385 KB)