Contenuto principale

occIl Comune di Lecco, insieme con Federconsumatori e Movimento dei Consumatori, ha attivato un servizio di informazione e consulenza gratuita su problemi di sovraesposizione debitoria che richiedono una conoscenza specifica delle questioni economico-giuridiche correlate.


A chi si rivolge il servizio

Il servizio è rivolto a cittadini, lavoratori, artigiani, piccoli imprenditori e consumatori che, anche in conseguenza dei fenomeni di disagio economico, esprimono la necessità di risposte celeri e concrete. 


Quando e come?


Lo sportello sarà operativo il venerdì dalle ore 10 alle 12 nel palazzo comunale di Lecco (piazza Diaz, 1) a seguito di appuntamento, tramite il Servizio Informazione, comunicazione e partecipazione (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 0341 481.243 - 254 - 397 - 412). 

La consulenza è tenuta da referenti di Federconsumatori e Movimento Consumatori di Lecco, già operativi su questo fronte.

I cittadini non sono obbligati ad assumere alcun vincolo di prestazione nei confronti del professionista che incontreranno nell’attività di consulenza.
A loro volta gli operatori consulenti di Federconsumatori e Movimento Consumatori non devono condizionare in alcun modo il cittadino richiedente nelle scelte successive originate dalla consulenza.

Tutte le consulenze sono assolutamente gratuite per i cittadini.

Il servizio sarà operativo da venerdì 26 gennaio 2018.


Iniziative collegate

Il Comune e le due Associazioni si impegnano a collaborare per sviluppare iniziative pubbliche, quali convegni, conferenze stampa, progetti di ricerca, attività divulgative, per rendere più estesa e capillare la conoscenza di questi temi, e quindi promuovere un'educazione consapevole al consumo e al risparmio e la conoscenza delle norme e delle soluzioni a fronte di situazioni di sovra-indebitamento, anche per avvalersi degli istituti previsti dalla Legge 3/2012 "Disposizioni in materia di composizione delle crisi da sovraindebitamento del consumatore".