Contenuto principale

Messaggio di avviso

Domenica 6 ottobre 2019, la città si animerà con la tradizionale Festa di Lecco: appuntamenti religiosi, culturali e del tempo libero.

 


Festa di LeccoDomenica 6 ottobre 2019 
ricorre la Festa di Lecco, appuntamento risalente agli ultimi decenni del Cinquecento, da allora in calendario la prima domenica di ottobre.
Una festa che porta in sé il "sacro" con la solennità della Madonna del Rosario e il "profano" con i diversi appuntamenti organizzati dal Comune di Lecco e dalle associazioni del territorio, che vogliono mantenere viva questa antica tradizione.

Inoltre, da venerdì 4 a domenica 6 ottobre, il Comitato dei Gemellaggi e il Comune di Lecco accolgono i rappresentanti delle città  gemellate con la città (Mâcon, Igualada, Overijse, Mytishi).

Programma

Solennità della Madonna del Rosario - Basilica di San Nicolò
ore 10 - S. Messa in Basilica
ore 17 - Processione religiosa per le vie centrali della città (partenza dalla Basilica)

Salita al campanile della Basilica di San Nicolò
a cura dei volontari dell’Oratorio San Nicolò Lecco
dalle 14.30 (solo su prenotazione: www.campaniledilecco.it)

Camminata Manzoniana
a cura di LTM
partenza ore 9 dal Centro Commerciale Meridiana di Lecco

Festival della lingua italiana
a cura di Treccani Cultura
dalle ore 17, Palazzo delle Paure - La parola del giorno: Empatia

ore 20.30, Casa dell’Economia Lecco
Concerto del Canzoniere Grecanico Salentino

Mercatino della Creatività
a cura di Lombardia eventi
dalle 8 alle 19, Lungo Lario Cesare Battisti (dopo Imbarcadero)

Festa del cioccolato 2019
a cura di Confesercenti Bergamo
dalle ore 9 alle 20, piazza Cermenati


Per tutta la giornata banchetti di dolciumi e giocattoli in piazza Garibaldi.

 

Informazioni: tel. 0341 481.243 - 254 - 397 - 412  
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

> pdf Locandina Festa di Lecco 2019 (290 KB)


[Nota storica]

La Festa di Lecco ogni anno si celebra la prima domenica di ottobre, secondo un'antichissima tradizione che potrebbe addirittura risalire agli ultimi decenni del '500.

Infatti, la ricostruzione acuta e documentata di Uberto Pozzoli ("Frammenti di vita lecchese", a cura di Aristide Gilardi, Editrice Il Resegone, Lecco 1977) racconta che la festa della Madonna del Rosario fu istituita da Papa Ghislieri (S. Pio V), che ne stabilì la ricorrenza liturgica in ricordo e a ringraziamento per la vittoria cristiana di Lepanto (7 ottobre 1571, proprio la prima domenica di ottobre). Successivamente Papa Clemente XI, nel 1710, estese la festa a tutta la cristianità e la fissò nella prima domenica di ottobre.

La trasformazione della celebrazione religiosa a solennità cittadina fu a opera della Confraternita del SS. Sacramento, sul finire del '700. Una festa delle feste, dunque, come sintesi di un periodo dell'anno e l'annuncio dell'inizio dell'autunno: un'occasione solenne perché nel sentimento religioso si era inserito anche quello civico della comunità, che onorava la Madonna del Rosario come "protettrice sicura".